logo erasmus plus

International Skills Inventory and Training Programme for Global Citizens

Partners

  1. University of Hull,
  2. L.S.S. Cosimo De Giorgi, Lecce
  3. Widukind Gymnasium, Enger
  4. Kopernikusschule, Freigericht
  5. Hermann Tempel Gesamtschule, Ihlow
  6. Institut du Sacré Coeur, Mons
  7. Videregående Skole, Ås
  8. Sophianum, Gulpen

da qui puoi visionare gli Ebook realizzati

I principali obiettivi del progetto sono la creazione e la disseminazione delle seguenti risorse:

1. ISTC - un inventario delle competenze internazionali e trasversali per I cittadini europei

2. ISTC Course – un corso interdisciplinare per le scuole europee finalizzato a migliorare il livello delle competenze-chiave, in particolare quelle di maggiore rilevanza nel mercato del lavoro e  quelle che contribuiscono alla coesione sociale.

3. Teacher’s Toolkit – un supporto per il docente che esemplifica e illustra le migliori pratiche di utilizzo dell’inventario e del corso.

4. Articoli accademici e relazioni congressuali.

Il progetto è realizzato da un partenariato di otto organizzazioni con esperienza nella didattica delle ‘International Skills’ in cinque paesi europei: Inghilterra - Università di Hull; Paesi Bassi – Istituto “Sophianum”; Norvegia – Ås Videregående Skole; Germania - Kopernikusschule, Widukind-Gymnasium, Hermann Tempel Gesamtschule; Italia - Liceo Scientifico "Cosimo De Giorgi"; Belgio - Institut du Sacré-Cœur.

Il progetto si focalizza su quattro aree di attività.

La prima riguarda la creazione e disseminazione su larga scala di un ‘Inventario delle competenze internazionali e trasversali’, che comprenderà un quadro di abilità e competenze, uno strumento di valutazione e un sistema di certificazione.

La seconda riguarda lo sviluppo di un corso, compresa la creazione di materiali interattivi, attività, esempi e compiti, che saranno raccolti in una serie di eBooks per gli studenti, ognuno dei quali svilupperà un diverso livello del quadro di riferimento e aiuterà i discenti a progredire verso livelli sempre più avanzati.

La terza attività è associata con la progettazione e creazione di una guida per il docente, che esemplificherà e illustrerà le migliori pratiche di utilizzo dell’inventario e del corso attraverso risorse digitali appositamente create per i docenti della scuola secondaria. La guida includerà una serie di strumenti (una comunità online, un canale YouTube dedicato e un eBook) che raccoglieranno i pochi casi di studio già esistenti e ne svilupperanno di nuovi, creando modelli, schemi e categorie che potranno essere continuamente aggiornati anche dopo la fine del progetto.

L’ultima attività è la disseminazione attraverso presentazioni, pubblicità, eventi e nuove reti.

Tutte le risorse create saranno liberamente disponibili.

Ultimi Articoli Pubblicati in Erasmus plus