L’allarme sociale legato all’abuso di bevande alcoliche e superalcoliche fra i giovani adolescenti costituisce una priorità di intervento nell’ambito delle azioni finalizzate a promuovere uno stile di vita a tutela della salute propria e altrui. Saper esercitare una cittadinanza attiva e responsabile significa anche agire con spirito critico e saper prendere le distanze da mode consumistiche propagandate dai mass media. A tal fine il Liceo De Giorgi ha aderito alla campagna di prevenzione “Io bevo analcolico” avviata in rete con il Comando di Polizia Locale del Comune di Lecce, altre scuole della città di Lecce, Confcommercio e numerosi gestori di locali commerciali in cui si vendono bevande alcoliche.

     Nell’ambito della campagna di prevenzione, il Liceo ha definito un piano di interventi educativi che vede in primo luogo il coinvolgimento delle famiglie, muovendo dal convincimento che scuola e famiglia costituiscono le principali agenzie educative per la formazione dei giovani come cittadini attivi consapevoli.

    Il progetto  intende, quindi,  realizzare  una  “alleanza educativa  tra scuola, famiglia e territorio che prenderà avvio con un intervento informativo rivolto ai genitori degli studenti del primo biennio. 

Locandina Io bevo analcolico